Per quest’olio, seguendo i dettami del Consorzio DOP, i nostri soci durante tutto l’anno, pongono una particolare attenzione alla cura della pianta e raccolte delle olive. La loro lavorazione consente l’estrazione a freddo di un olio unico a bassa acidità dal sapore piccante ma gradevole e dal caratteristico profumo di carciofo e mandorla.

All’atto dell’immissione al consumo l’olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata “Terra di Bari” accompagnata dalla menzione geografica “Castel del Monte”, deve rispondere alle seguenti caratteristiche:

colore verde con riflessi gialli;
odore di fruttato intenso;
sapore fruttato con sensazione media di amaro e piccante.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati